Home Attualità Finta ordinanza di Casto per boicottare la festa di maggio: scatta la...

Finta ordinanza di Casto per boicottare la festa di maggio: scatta la denuncia

E' iniziata a girare qualche ora fa sul web la volgarissima bufala di una falsa ordinanza del Sindaco di Nettuno Angelo Casto che, a causa del maltempo e della nube tossica, avrebbe rinviato la processione della festa di maggio.

9833

E’ iniziata a girare qualche ora fa sul web la volgarissima bufala di una falsa rdinanza del Sindaco di Nettuno Angelo Casto che, a causa del maltempo e della nube tossica, avrebbe rinviato la processione della festa di maggio. Niente di più falso. A smentire indignato questa indiscrezione è proprio il primo cittadino. “E’ una falsità assurda – ha detto il sindaco Angelo Casto – non abbiamo mai neanche mai pensato di sospendere la processione. Questo è l’atto gravissimo di persone volgari che vogliono boicottare la nostra festa, ed è anche un reato. Faremo denunce per cercare di venire a capo di chi ha organizzato una simile iniziativa, con una finta ordinanza che rischia di danneggiare tutta la città. Sono indignato, ma non resteremo fermi davanti a simili affronti”.