Home Attualità Anzio – “Ripariamo il mondo” partendo dalla terra, apre una fattoria gestita...

Anzio – “Ripariamo il mondo” partendo dalla terra, apre una fattoria gestita da giovani

422

cover_blog-kZU-U10401344257851BYC-700x394@LaStampa.it“Riparare il mondo” – questo l’invito di Alex Langer, ecologista e pacifista sudtirolese – partendo dalla terra. E’ partendo da questo concetto che ha aperto al pubblico la fattoria Riparo. La struttura, due ettari e mezzo a pochi passi dal centro di Anzio, nasce da un progetto della Diocesi di Albano, proprietaria del terreno agricolo, dato in gestione ad una cooperativa agricola giovanile.  La fattoria, sia nelle intenzioni dei giovani soci ha il duplice scopo di creare “buona” occupazione in un territorio che ha sofferto non poco le conseguenze della crisi economica e ripartire dalla terra. La fattoria Riparo darà modo ai più piccoli e a chiunque lo vorrà di sperimentare l’uso armonico dei cinque sensi, imparare come e dove nascono i prodotti che mangiamo, apprendere l’importanza dei tempi e dei ritmi della natura. Al suo interno vengono allevati alcuni animali da aia, coltivati ortaggi e alberi da frutta, mentre è in cantiere la realizzazione di un apiario e del laboratorio per realizzare marmellate e miele.