Home Attualità Anzio – Al Quartiere Europa il doposcuola voluto da don Carlo

Anzio – Al Quartiere Europa il doposcuola voluto da don Carlo

1614
La chiesa di Lido dei Pini

Da qualche mese le parrocchie di Anzio sono ancor più vicine ai fedeli e a tutti coloro che hanno bisogno di ascolto, di compressione e che si trovano a vivere per vari motivi situazioni di vita complesse. Il servizio, che comprende le parrocchie del Vicariato territoriale di Anzio, si avvale del supporto di vari professionisti che, insieme ai parroci, offrono risposte concrete alle richieste di aiuto.

Grazie a questo nuovo sportello di ascolto è nato al Quartiere Europa un servizio di doposcuola dedicato ai bambini della scuola primaria per facilitarli negli studi. Don Carlo Passamonti, pur essendo arrivato da poco nella chiesa di San Benedetto, si è subito reso conto della necessità di dover dare aiuto alle famiglie della zona, anche a quelle che professano altre religioni. Il doposcuola nasce in collaborazione con l’Assessorato delle Politiche Sociali del Comune di Anzio e cerca di promuovere un servizio d’aiuto alle famiglie del territorio.