Home Attualità Nettuno – Volontariamente aiuta un 40enne disoccupato

Nettuno – Volontariamente aiuta un 40enne disoccupato

1596

Un aiuto per M. All’inizio della settimana una piccola delegazione dell’Associazione Volontariamente ha effettuato a Nettuno una consegna di generi alimentari grazie all’iniziativa “Spesa Solidale”, la quale ha come obiettivo quello di raggiungere nuclei famigliari e singoli individui in difficoltà che potranno contare sull’aiuto dell’Associazione. La nuova consegna è stata effettuata a seguito di una richiesta di aiuto da parte di un uomo residente a Nettuno di cui daremo soltanto le iniziali per motivi di privacy.

M. M. di 40 anni, divorziato, disoccupato e padre di due figli, purtroppo è uno dei tanti casi di italiani che vivono in condizioni di indigenza. Parliamo di una nuova finestra sul fenomeno della povertà in Italia. In generale, è sempre in costante aumento il numero delle persone singole che si rivolgono alle Caritas o ad associazioni perché a seguito di un divorzio o di una separazione, non riescono ad andare avanti e non possono appunto provvedere all’acquisto dei beni di prima necessità e neanche nell’affittare un alloggio.

Ecco quindi l’appello affinché M. possa essere concretamente aiutato nella ricerca di un lavoro. Non si può proseguire nella più totale indifferenza: tantissimi italiani vivono in condizioni di estrema precarietà economica e sociale. Pertanto, l’unico strumento che può arginare almeno in parte questa emergenza sarebbe una più attiva rete di solidarietà nel territorio di Anzio e Nettuno. Ci auguriamo che questo nostro appello non rimanga inascoltato poichè anche un gesto semplice può fare la differenza.

Per richieste o maggiori informazioni scrivere a volontariamenteanzionettuno@gmail.com o sulla nostra pagina Facebook: www.facebook.com/volontariamenteanzionettuno