Home Attualità Nettuno – Torre Astura è Zona speciale di conservazione

Nettuno – Torre Astura è Zona speciale di conservazione

881

Una delle prime attività messe in piedi dall’Amministrazione comunale di Nettuno, che si è insediata lo scorso mese di giugno, è stata quella di richiedere lo studio e relativa richiesta di zona di conservazione per l’Area di Torre Astura e, a distanza di pochissimo, la richiesta è diventa realtà. La Regione Lazio, infatti, ha adottato  le misure di conservazione del sito finalizzate alla designazione del riconoscimento di Zona Speciale di Conservazione dell’Area marina di Torre Astura.

“L’obiettivo generale di conservazione e gestione dei fondali tra Torre Astura e capo portiere – ha fatto sapere il Sindaco Angelo Casto – è quello di garantire la conservazione degli habitat e delle specie di fauna e flora di interesse comunitario presenti nella zona. Ora stiamo avviando lo studio per lavorare sul recupero della Torre e delle peschiera, patrimonio storico della città, da valorizzare ai fini della crescita turistica di Nettuno”.

Insomma qualcosa si muove e i progetti per far tornare Nettuno a splendere non mancano.  Torre Astura, uno degli angoli più belli del litorale, confinato all’interno del Poligono militare, spesso non è fruibile per i cittadini, salvo durante la stagione estiva, ma non è detto che l’area di sosta all’ingresso e il tragitto fino al Castello non possano passare alla gestione comunale.