Home Attualità Nettuno – Donato un defibrillatore alla scuola Castellani

Nettuno – Donato un defibrillatore alla scuola Castellani

1254

senza-titolo2Si è svolta questa mattina, in occasione dell’Open Day, la cerimonia di consegna, presso il Circolo didattico Angelo Castellani, di un defibrillatore per rispondere ad eventuali emergenze cardiache.

Il dottor D’Alfonso, accompagnato da esponenti della Onlus Anticolanum – Comitato per la prevenzione oncologica, ha effettuato una breve dimostrazione ai presenti (genitori, insegnanti ed alunni) sull’importanza di interventi tempestivi con l’uso del defibrillatore. E’ stato quindi  proiettato un breve filamto sull’uso dello stesso. Peccato che alla manifestazione non fosse presente nessun esponente dell’Amministrazione comunale di Nettuno. Il defibrillatore sarà posizionato internamente alla scuola Castellani di via Cavour e avrà un utilizzo di tempo parziale (dalle 8 alle 20). E’ stata l’occasione per molte famiglie di visitare la scuola (non solo il plesso Castellani ma anche quelli decentrati) in vista delle iscrizioni del prossimo anno. All’ingresso è stato posizionato il cartellone con cui è stata pubblicizzata l’iniziativa dell’Open day, che come sempre ha riscosso un grande successo di partecipazione, che è stata realizzato dagli studenti della scuola e da Rebecca Dente (nella foto con il bel disegno).

img_5896A ricevere i genitori degli studenti la Preside Marina Palumbo e il corpo insegnati che hanno mostrato a tutti la scuola e le iniziative e i progetti che ogni anno realizzano per coinvolgere sempre più studenti e famiglie nel mondo della scuola, dell’istruzione e dell’educazione. La preside Palumbo, in carica dallo scorso anno, ha portato con sé la preparazione acquisita in zone di particolare conflitto (come Scampia a Napoli) e un piglio nuovo nella gestione di una scuola in cui non mancano problematiche moderne. Solo lo scorso anno sono stati tenuti corsi anti bullismo e iniziative per la guida sicura e più in generale per il rispetto delle regole e della sicurezza, settore in cui è sempre più importante intervenire per garantire il benessere dei bimbi nella crescita e per garantire una convivenza civile non sempre facile da raggiungere.