Home Attualità Nettuno – Coro e orchestra della Sangallo intitolati a Leonardo e Ludovica

Nettuno – Coro e orchestra della Sangallo intitolati a Leonardo e Ludovica

1788

Due angeli con il loro violino, così se li vogliono ricordare i compagni di scuola e gli insegnanti Leonardo e Ludovica Tulli, studenti della scuola Sangallo (e della Salvo D’Acquisto prima entrambe in via Visca) che sono rimasti vittime del terremoto di Amatrice creando un dolore immenso e un vuoto incolmabile nella mamma e nei nonni sopravvissuti alla tragedia, ma anche nei compagni di scuola che questa mattina li hanno voluti ricordare con un lancio di palloncini. Ma il ricordo di questi due ragazzini non terminerà oggi con la cerimonia dei palloncini e neanche resteranno un ricordo nel cuore dei loro amici.A loro, lo ha già stabilito il Consiglio dei professori, saranno dedicati il coro e l’orchestra della scuola. “E’ un modo per far sapere quanto gli abbiamo voluto bene e li abbiamo apprezzati – spiega la vicepreside, presente alla cerimonia, Maria Teresa Bianchi –  erano due studenti modello e due ragazzini davvero notevoli. Leonardo si a giugno aveva sostenuto un esame eccellente, Ludovica si è sempre distinta. Ora – aggiunge – ci vorranno i tempi tecnici dell’approvazione di questa decisione con un apposito consiglio d’Istituto, appena sarà tutto sistemato formalmente faremo una cerimonia per l’intitolazione. Speriamo di riuscire a realizzare tutto per il giorno di Santa Cecilia, a fine novembre, in cui terremo anche un concerto. Leonardo e Ludovica sono difficili davvero da dimenticare – ha concluso la vice Preside – e noi vogliamo essere certi che li ricorderanno anche quando tutti i loro compagni avranno finito questo ciclo di studi”. E c’è da giurare che l’impegno di questi ragazzi, che hanno aderito al percorso musicale, studiando pezzi classici, sarò davvero grande. La dedica va ai compagni che non ci sono più, ma la cui presenza si sente fortissima.