Home Attualità Anzio – Nuovi moli e abbattimento dello Splash down, vertice a Roma

Anzio – Nuovi moli e abbattimento dello Splash down, vertice a Roma

676

E’ stato convocato per il pomeriggio di lunedì prossimo un vertice in Regione per discutere del Cronoprogramma per la realizzazione dei nuovi moli al Porto di Anzio. All’incontro prenderanno parte i vertici della Capo d’Anzio Spa, a partire dal Presidente Alessio Ciro Mauro e i tecnici della Pisana. A brevissimo, infatti, verrà pubblicato un apposito bando ed è necessario definire il quadro di riferimento per avviare le procedure in tal senso e procedere speditamente. Si iniziano quindi a muovere concretamente i primi passi verso la realizzazione del progetto del nuovo Porto di Anzio, partendo dalla zona che ha più bisogno di opere di messa in sicurezza viste le condizioni in cui versa attualmente. La zona tra l’altro, che allo stato attuale, può garantire un ritorno economico importante grazie al quale si potrà procedere alla progettazione e all’innovazione anche in altre zone. Non solo. I vertici della Capo d’Anzio, che dimostrano di avere una gran voglia di fare (e finalmente ne hanno i mezzi anche economici) vogliano dare subito un segnale importante di intervento sul molo per dirla proprio con le parole del Presidente Mauro ” restituendo una dignità anche estetica al litorale”. L’obiettivo è quello di arrivare in tempi rapidissimi all’abbattimento dello Splash Down. La distruzione dell’immobile realizzato in acqua e da anni in stato di totale decadimento, dovrebbe costare tra i 40 e i 60mila euro e potrebbe diventare realtà molto presto. “Già da martedì – ci spiega Antonio Bufalari – i nostri tecnici e quelli del demanio saranno sul molo per valutare come portare avanti l’intervento di abbattimento”.