Home Attualità “Mai più violenza”, al convegno anche Aide Nettuno

“Mai più violenza”, al convegno anche Aide Nettuno

499

L’8 marzo 2016 l’associazione MAI PIÙ VIOLENZA  organizzerà il  Convegno internazionale: “Violenza di genere-associazioni a confronto. Luci ed ombre, una decodifica europea”. L’evento si svolgerà a Palazzo Valentini  a Roma e vedrà la partecipazione di Associazioni del Lazio insieme ad Associazioni Europee, per fare il punto della situazione. Si parlerà di violenza di genere, di  cosa  si e’ fatto fino ad oggi e di cosa si può fare. Si cercherà di fare luce su come si può attraverso un lavoro di rete tra associazioni di supporto, arrivare a risultati migliorativi per la fornire soluzioni su questa problematica.

La manifestazione  ideata dall’associazione  MAI PIÙ VIOLENZA INFINITA, offrirà la presenza di esperti nel settore.

Relatori del convegno saranno: Virginia Ciaravolo presidente MPV, Anna Silvia Angelini presidente AIDE Nettuno, Teresa Dattilo psicologa Casa Internazionale delle Donne, Eliana D’Ascoli psicoterapeuta Telefono Rosa, Lara Dimitrijevic Director Women’s Rights Foundation Malta,Valerie Gervais Affari Sociali Ambasciata di Francia, modera Valentina Grassi sociologa università parthenope, comitato scientifico e organizzativo: Virginia Ciaravolo, Rosa Pratico’ Vice presidente MPV, Mara Cesarano Avvocato, Dariush Rahiminia sociocriminologo, Lucia Portento avvocato, Anna Silvia Angelini. Intermezzo a cura della criminologa Lara Vanni con lettura tratta dal libro “La Bella e la Bestia”. È quindi con piacere e con orgoglio che AIDE Nettuno comunica  il suo coinvolgimento nell’organizzazione di un evento così importante. AIDE NETTUNO associazione presente nel territorio per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere è in sinergia con le istituzioni presenti nella zona e offre la possibilita’di usufruire di servizi di accoglienza e supporto di “case rifugio” e di “valigie” con materiale di prima necessita’,nei casi dove l’allontanamento dal maltrattante sia urgente.  Obiettivo del convegno sarà pertanto quello di agevolare il confronto tra le varie associazioni in modo tale da creare una fitta rete di collaborazione nei confronti della problematica relativa alla violenza di genere.