Home Attualità Campagna per la salvaguardia dei sub al Porto di Anzio

Campagna per la salvaguardia dei sub al Porto di Anzio

475

I vertici della Capo d’Anzio e la Capitaneria di Porto di Anzio hanno aderito al programma di prevenzione per la salvaguardia dei sub con il posizionamento, tra le aree di ingresso e uscita del Porto nereggiano, di un banner creato dall’Associazione Dan con la Croce rossa italiana e il comando della Capitaneria. Il banner, ieri affisso sulla recinzione della capitaneria e nei prossimi giorni sistemato sulle banchine, vuole ricordare ai diportisti di non avvicinarsi alle boe posizionate dai sub evitando di mettere a rischio la vita di chi si immerge. Si tratta di un’iniziativa già  operativa in altre importanti strutture portuali, come Villasimius e, la Capo d’Anzio, sollecitata sull’argomento, è stata ben contenta di aderire all’iniziativa. Ieri la foto di gruppo per presentare l’iniziativa alla presenza dello staff della Capo d’Anzio (ad esclusione del Presidente Luigi D’Arpino, assente per precedenti impegni) e del Comandante della Capitaneria di Porto di Anzio Alessandro Cingolani.