Home Attualità Nettuno – Palatucci, Rita Dello Cicchi: “Un parco sicuro e vivo tutto...

Nettuno – Palatucci, Rita Dello Cicchi: “Un parco sicuro e vivo tutto l’anno”

739

La buona riuscita della Festa dello Sport di Nettuno ha dato il volano per una valorizzazione definitiva del Parco Palatucci. L’obiettivo adesso è quello di mettere in sicurezza la zona e renderla il più viva possibile organizzando in maniera costante eventi e manifestazioni che possano far diventare, finalmente, il parco un punto di aggregazione principale all’interno della città di Nettuno. In questo senso si sta spendendo in prima persona il dirigente comunale dell’area Sport e Spettacolo Rita Dello Cicchi che in occasione della riunione per tirare le somme della festa dello sport appena trascorsa e per iniziare a programmare l’edizione 2016, ha annunciato importanti novità riguardanti il parco Palatucci: “Il primo obiettivo è rendere sicuro il parco – ha detto Rita Dello Cicchi – ci sono degli ingressi aperti nella recinzione che dà su via Ugo La Malfa che vanno chiusi e la zona della piscina comunale in cui ci sono giri pochi chiari che va assolutamente messa in sicurezza. Ho già avviato le procedure per verificare i costi per l’istallazione di un impianto di videosorveglianza. Ora che abbiamo riscoperto il parco e ce ne siamo riappriopriati occorre lavorare seriamente per la sicurezza e per una manutenzione costante. Stiamo valutando anche la possibilità di affidare la gestione del parco, o di una parte di esso, a delle associazioni che possano valorizzarlo al meglio. Realizzare le condizioni massime di sicurezza è un impegno che dobbiamo per la tranquillità dei cittadini. Il mio impegno personale è quello di mettere tutte le risorse possibile a disposizione del parco Palatucci”.

Per far vivere al meglio il parco e valorizzarlo, però, la cosa primaria è che diventi il palcoscenico principali per eventi e manifestazioni ed in questo la dirigente comunale chiede l’aiuto delle associazioni: “Insieme possiamo stilare un calendario di eventi e fare in modo che al parco ogni settimana ci sia qualcosa da fare o da vedere”. Una proposta, però, arriva anche dalla stessa dirigente: “Stiamo pensando per il periodo natalizio di installare un luna park per bambini d magari di mercatini a tema. In questo senso giovedì prossimo avremo un incontro con delle associazioni locali e con le due Pro Loco per buttare giù qualche idea”.

Anche dall’associazione “Quelli del Parco” i primi a rimboccarsi le maniche per ridare vita al parco arriva la proposta di stand natalizi pensati ad hoc per i bambini con il ricavato che andrebbe a finanziare l’acquisti di giochi per disabili da istallare all’interno del Palatucci.

Che il Palatucci, dunque, sia da monito per l’intera città di Nettuno. Un luogo abbandonato che ha ripreso vita grazie all’impegno in prima persona dei cittadini che con le loro azioni volte solo al bene della comunità hanno dato la giusta scossa all’Amministrazione per mettere mano ad una situazione di degrado che al Palatucci vigeva da troppo tempo. “Il parco Palatucci – ha concluso la Dello Cicchi – sia il luogo simbolo della voglia di ripartire della città di Nettuno”.