Home Attualità Il Rotary Club dona un elettrocardiografo alla Croce Rossa Anzio-Nettuno

Il Rotary Club dona un elettrocardiografo alla Croce Rossa Anzio-Nettuno

100

Ieri pomeriggio il Rotary Club Satellite di Aprilia-Cisterna “Costa Neroniana” ha consegnato un elettrocardiografo alla Croce Rossa Italiana sede di Anzio e Nettuno.
Questo strumento medico è necessario per l’esecuzione dell’elettrocardiogramma ed è un dispositivo diagnostico che consente di registrare e riprodurre graficamente in un tracciato l’attività elettrica del cuore e, dunque, verificarne il corretto funzionamento.
Il Rotary Club Costa Neroniana, fondato il 9 novembre di quest’anno, ha ritenuto che fosse importante iniziare il proprio impegno sul territorio di Anzio, Nettuno ed Ardea con questa donazione per premiare il notevole impegno profuso dai volontari della Croce Rossa Italiana durante questa emergenza sanitaria. “Soprattutto in periodi come questo è necessario che prevalga la solidarietà – ha sottolineato Gilberto Zampighi, Chairman del Rotary Club Costa Neroniana – e il Rotary è sempre in prima linea per l’acquisto di macchinari destinati alle strutture ospedaliere e ad enti di volontariato”.
La pandemia ha cambiato i metodi tradizionali per la realizzazione dei service, ha tolto la convivialità, la socialità, il contatto tra i soci. Ci si è dovuti riorganizzare, uscire dagli schemi, incorporare nuove idee. I Rotariani si sono molto impegnati e tantissime buone pratiche sono state attivate per continuare l’azione incisiva di servizio. Costantemente viene coinvolta la comunità per condividere i progetti di servizio e soprattutto a far interessare anche i non soci alle iniziative rotariane. Appassionare sulla visione, sui valori, sugli obiettivi, promuovere il cambiamento per valorizzare le persone, per conseguire i risultati, può fare la differenza per le attività a sostegno delle persone più bisognose.
All’evento sono stati presenti molti soci rotariani, la Presidente del Comitato Croce Rossa Italiana Anna Maria Di Gregorio, l’Ispettrice Paola Lumaca, infermiere e volontari dell’Organizzazione. La Presidente ha ringraziato per il sostegno, la collaborazione e la disponibilità dimostrati. “Lo spirito di gruppo e l’affiatamento creato tra il Rotary Club Costa Neroniana e la Croce Rossa di Anzio e Nettuno, determineranno la buona riuscita del lavoro in favore della popolazione. Alla luce di tutto ciò, confido che il rapporto si possa rinnovare in occasione di eventuali, future collaborazioni.”
Il Rotary Club Costa Neroniana, composto da soci attenti alle esigenze dei meno fortunati, ha come finalità la realizzazione di service a sostegno e sviluppo del territorio.
Questo è il tempo della solidarietà e quest’anno, ancor di più, invita a sentirci parte attiva della nostra Comunità. Questo è un momento molto speciale per essere vicini alla collettività ed alle Associazioni che hanno bisogno di aiuto.