Home Attualità Legambiente promuove il mare di Nettuno

Legambiente promuove il mare di Nettuno

577

In Provincia di Roma sono solamente due le cittadine del litorale che si aggiudicano il riconoscimento di Legambiente e della Guida Blu, si tratta di Nettuno e Ostia che conquistano due vele. Anzio, nonostante la bandiera Blu che Nettuno non ha, resta in coda alla classifica con una sola vela. La Guida Blu di Legambiente è stata presentata sabato all’Expo di Milano, nell’ambito di Festambientexpo, la manifestazione che decreta i riconoscimenti di qualità alle località marittime del bel Paese. Questi i criteri di giudizio: uso del suolo, degrado del paesaggio, biodiversità, attività turistiche, stato delle aree costiere, consumi idrici e sistemi di trattamento delle acque reflue, produzione e gestione dei rifiuti e qualità della vacanza. Dalla sommatoria di questi parametri si ottiene un punteggio complessivo che va da 1 a 100, al quale viene fatta corrispondere l’assegnazione da 1 a 5 vele. Sarà una mappa utile per chiunque volesse scegliere le località del litorale romano come meta vacanziera per la stagione estiva ormai iniziata. Il presidente di Legambiente Lazio, Roberto Scacchi, commenta con soddisfazione la classifica che “oltre a premiare le spiagge romane, decreta riconoscimenti illustri anche per Sperlonga e l’Isola di Ponza, (entrambe hanno ottenuto 4 vele su 5)”.