Home Attualità Disagi per gli studenti della scuola media Ennio Visca dopo il distaccamento

Disagi per gli studenti della scuola media Ennio Visca dopo il distaccamento

1095

Lamentele da parte dei genitori che accompagnano i bambini a scuola nella struttura dell’ex istituto delle suore stimmatine nel quartiere Cretarossa a Nettuno. Dato che il plesso Ennio Visca è in ristrutturazione, molte classi della scuola media di via Olmata, già da più di un anno, sono state dislocate. Il primo, di molti disagi che raccontano i genitori degli alunni delle medie, è stato il distaccamento dalla sede centrale, molti dei ragazzi sono stati iscritti all’istituto di via Olmata proprio per la vicinanza a casa, ma con questo cambio sede i genitori sono costretti ad accompagnare i figli nei pressi del grattacielo.
Il peggio però è lo spiazzo davanti alla scuola, dove i docenti parcheggiano e i genitori si fermano per accompagnare i figli all’ingresso. L’area di sosta non solo non è asfaltata, ma è sommersa di crateri che con le piogge si sono colmate d’acqua rendendole un pericolo per gli automobilisti e i bambini costretti a saltarle. Per di più i genitori segnalano che la vigilanza della polizia locale non è costante, infatti molti genitori si sono improvvisati ausiliari del traffico all’entrata e all’uscita scolastica degli alunni. I genitori si dicono esausti di subire tanti disagi e chiedono al più presto di tornare alla normalità.